Amore

La differenza tra libri digitali ed ebook

Molte persone oggi non conoscono la differenza tra un libro digitale e un ebook. In effetti, molte persone pensano di essere la stessa cosa. Non potrebbero essere più lontani dalla verità. Sono specie completamente diverse dello stesso animale.

Libri digitali

I libri digitali, a volte chiamati anche libri elettronici o libri PDF, sono scannerizzati, facsimili digitali di libri standard stampati e pubblicati. Puoi pensarli come copie migliorate dei libri reali cartacei o tascabili che abbiamo imparato a conoscere e ad amare.

Quando parliamo della versione digitale delle pubblicazioni più recenti, sono praticamente identiche all’originale. Quando si parla di pubblicazioni vecchie o addirittura antiche, sono molto meglio di qualsiasi originale che potresti trovare sullo scaffale della tua biblioteca locale. Dal momento che sono facsimili della stampa originale, questo aumenta davvero la qualità e aiuta a superare i problemi di molti libri più vecchi, come pagine ingiallite, macchie, carta trasparente o tipo di pelle di cipolla, carta colorata, inchiostri marroni, ecc. Questi sono scansionati pagine, non pagine “copiate”, e la qualità della stampa rappresenta davvero una qualità migliore rispetto alla stampa del libro originale.

La maggior parte dei libri digitali è disponibile in formato PDF, sebbene Amazon offra un’edizione Kindle, Mobipocket offre la versione MOBI, quindi esiste il semplice formato TEXT, così come molti altri.

I libri digitali di solito sono molto meno costosi dei loro omologhi rigidi o tascabili e non ci sono quasi mai costi di spedizione, a meno che non vengano consegnati su un CD (Compact Disk).

ebooks

Anche gli ebook sono libri digitali, ma sono stati progettati e scritti per Internet. Molti, se non la maggior parte degli ebook, non sono mai stati ufficialmente “pubblicati”, a meno che non si contasse di pubblicare qualcosa su Internet come pubblicazione.

La maggior parte degli ebook doveva essere scritta rapidamente, con spese minime o nulle, tranne che per la possibile distribuzione. La maggior parte sono brevi, quasi sempre meno di 100 pagine, di solito meno di 50 pagine. Alcuni ebook vengono letteralmente schiaffeggiati nel giro di poche ore. Spesso sono poco più che parecchi brevi resoconti combinati insieme.

Molti ebook sono libri di auto-aiuto o manuali di qualche tipo, anche se ci sono alcune opere di eBook di storia e finzione che puoi trovare se le cerchi. Più spesso, hanno poco o nessun valore letterario, le loro intenzioni sono la distribuzione di fatti, istruzioni e / o idee.

A volte potresti imbatterti nella versione eBook di un libro a copertina rigida o morbida. Sarà anche chiamata la “versione ebook” di qualunque libro. Ma se guardi più da vicino, scoprirai che questa versione di eBook ha quasi sempre molte meno pagine rispetto all’originale. Puoi anche chiamare la “versione ebook” la “versione ridotta” del libro.

Sebbene troverai molti ebook in formato PDF, molto simili ai libri digitali, ma molti arrivano come varie applicazioni interattive generiche. Ma non lasciarti ingannare dall’attrazione iniziale dell’interazione. Anche se all’inizio sembra un’istruzione high tech, scoprirai che non c’è molto nella promessa di interazione. Nasconde solo il fatto che questi libri sono brevi, tecnicamente non più di poche pagine, con poco o nessun reale valore pratico e persino meno accademico.

Ultimo ma non meno importante, gli ebook sono spesso gratuiti o economici, anche se a volte troverai alcuni “programmi” di istruzioni speciali che costano centinaia di dollari.

Conclusione

Tecnicamente, gli ebook sono libri digitali, anche se praticamente c’è una grande differenza. Personalmente, di solito preferisco un libro digitale a suo cugino eBook.

Di Thomas A. Retterbush

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close